Può la dormita del weekend compensare le privazioni di sonno della settimana?

Per fortuna, si

02 aprile 2019 alle ore 20:00

Un recente studio del Journal of Sleep Research ha indagato l’esistenza del legame tra la durata del sonno e il rischio di mortalità, in soggetti al di sotto dei 65 anni di età.

La ricerca ha evidenziato il fatto che un sonno troppo breve nel fine-settimana si associa ad un aumentato rischio di mortalità. 

Un sonno lungo nel fine-settimana, invece, non correla con la percentuale di decessi. 

Se si considera, poi, la combinazione tra le dormite del fine settimana e quelle dei giorni feriali, lo studio conclude che:

un sonno breve nei giorni feriali non rappresenta un fattore di rischio per la mortalità, ma solo  se è combinato con un sonno di media o lunga durata nel fine-settimana.

Questo suggerisce, quindi, che il sonno breve nei giorni feriali può essere compensato durante il  weekend, senza avere ripercussioni sul tasso di mortalità.


Parola di: Torbjörn Åkerstedt et al., 2018. Sleep duration and mortality - Does weekendsleep matter?